Home Parrocchia Scelta la data dei Piccoli Madonnari 2016. “Misericordiosi come il Padre” è il tema.

Scelta la data dei Piccoli Madonnari 2016. “Misericordiosi come il Padre” è il tema.

Concorso piccoli madonnari striano

Ha avuto inizio qualche settimana fa l’iter organizzativo per l’11° Concorso “Piccoli Madonnari ed Artisti in Piazza”, l’evento che raduna in città circa 500 bambini, impegnati nella realizzazione di opere d’arte sul manto stradale di via Roma e via Municipio, e 10 artisti professionisti provenienti da tutta la regione Campania.

I membri dell’organizzazione hanno scelto la data del concorso in sintonia con l’organizzazione deiMadonnari in piazza… e oltre di Bolano (Fisciano – Salerno), con il quale Striano ha stretto gemellaggio lo scorso anno. Proprio secondo il patto stipulato tra le organizzazioni lo scorso 30 agosto 2015, quest’anno nelle due città gemellate i madonnari avranno una durata di 4 settimane. Si partirà domenica 28 agosto 2016 a Striano, con una festa di preparazione al vero e proprio concorso che si svolgerà, invece, il 3 e il 4 settembre 2016. Nei seguenti due fine settimana di settembre la manifestazione si svolgerà a Bolano, in occasione dei festeggiamenti in onore di Maria SS. Addolorata, protettrice della comunità bolanese.

Il tema scelto per questa undicesima edizione è “Misericordiosi come il Padre” (Luca 6,36) nel contesto del Giubileo straordinario della Misericordia indetto da Papa Francesco. I cristiani sono invitati a porsi come strumento di dialogo e riconciliazione, evidenziando il ruolo centrale della Misericordia tra gli abitanti della “Terra”, la nostra casa comune. Gli artisti potranno mettere in luce la “bellezza della Misericordia”, sperimentando in maniera innovativa e profonda quei sentimenti che traggono le proprie radici nell’etica cristiana e umana: il perdono, la tenerezza e la compassione.

Si ripeterà anche quest’anno, nella cittadina strianese, la sagra “Trippa & Fagioli” giunta ormai alla terza edizione.

Raffaele Massa
Uff. Stampa per i madonnari

Author: Raffaele Massa

Età: 20 anni Attività svolte in parrocchia: organista e direttore del Coro Severiniano, referente del mensile diocesano “Insieme”, addetto stampa dei Piccoli Madonnari ed Artisti in Piazza. Studio e lavoro: studente di lettere moderne presso l’università degli studi di Salerno, cerco di diffondere la buona, sana e critica notizia attraverso "Il Gazzettino Vesuviano", "Insieme", "Lyceum". Studio musica, organizzo eventi e pratico il volontariato in numerose associazioni della città. Segni particolari: mi ritengo una persona molto schietta, scherzosa, professionale al momento opportuno e che dà il 200% in tutto quello che fa, dai rapporti di amicizia fino agli incarichi che mi vengono assegnati. Credo di essere anche una persona precisa e metodica. Difetti? Eccome se ne ho! Se dovessi trovare una frase o una citazione che mi rispecchi, direi: “Lasciare il mondo un po’ migliore di come lo abbiamo trovato” (Baden Powell).

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>