Home Parrocchia Pellegrinaggio ad Assisi – La Verna: qui tutte le informazioni

Pellegrinaggio ad Assisi – La Verna: qui tutte le informazioni

San Francesco

 

Il parroco e un folto gruppo di fedeli il 19 e il 20 aprile saranno in pellegrinaggio ad Assisi. Di seguito il programma intero del pellegrinaggio.

Mercoledì 19:  

ore 5.00:  Partenza in pullman da Striano per La Verna (Chiusi – Arezzo). All’arrivo Celebrazione Eucaristica, visita dei seguenti luoghi:

  • Santa Maria degli Angeli (Questa piccola chiesa rappresenta il nucleo originario attorno al quale si è poi sviluppato tutto il convento e fu costruita in seguito all’apparizione della Vergine a San Francesco. Sul suo campanile a vela vi è ancora la campana donata nel 1257 da San Bonaventura. All’interno l’altare ospita un dossale di terracotta invetriata con l’Assunta che dona la cintola a San Tommaso, opera di Andrea della Robbia, realizzata intorno al 1485. Vicino all’ingresso si trovano due pale, sempre di scuola robbiana: la Natività con San Francesco e Sant’Antonio di Luca della Robbia e la Pietà, di Giovanni della Robbia);
  • Cappella delle Stimmate (che rappresenta un pò il cuore del Santuario. Sorge sul luogo ove San Francesco ricevette le stigmate e venne edificata nel 1263. Sul pavimento è segnalato da una lapide il luogo dove sarebbe avvenuto il miracolo. Sopra la porta vi è un tondo con la Madonna con Bambino benedicente, della bottega di Andrea della Robbia. Sulla parete di fondo è posta una monumentale pala, di Andrea della Robbia, raffigurante Cristo crocifisso fra angeli con ai piedi la Madonna, San Giovanni, San Francesco e San Girolamo dolenti;
  • Sasso Spicco (un’altra roccia della Verna avvolta da un alone di prodigio, è il Sasso Spicco. Dal piazzale è possibile scendere in una gola che si apre fra enormi massi, che sembra solcare e dividere in due tutta la montagna. Qui vi è questo masso imponente che sporge sopra un’altra grande roccia. Sembra staccato (da cui il nome “spicco”, che sporge) e si regge solo per il contrappeso della sua parte nascosta. Sotto il riparo offerto dal masso San Francesco usava pregare intensamente e meditare la passione di Cristo, come ci ricorda la grande croce in legno che è appoggiata su questo antico luogo di preghiera).

Nel pomeriggio partenza per ASSISI. Seguirà cena e pernottamento.

 

Giovedì 20:

Giornata dedicata alla celebrazione Eucaristia ed alla visita di tutti i luoghi francescani con il servizio dei taxì dove necessitano. Pranzo e ritorno a Striano in tarda serata.

 

Per info e prenotazioni rivolgersi alla segreteria parrocchiale contattando il numero 0818654635 (segreteria) o la responsabile sig.ra Verdastro Filomena al numero 3928007048.

La quota individuale di partecipazione (cena, pernottamento, pranzo, pullman) e servizi taxi è pari alla somma di €125,00

Il parroco p. Michele  Fusco

Author: Raffaele Massa

Età: 20 anni Attività svolte in parrocchia: organista e direttore del Coro Severiniano, referente del mensile diocesano “Insieme”, addetto stampa dei Piccoli Madonnari ed Artisti in Piazza. Studio e lavoro: studente di lettere moderne presso l’università degli studi di Salerno, cerco di diffondere la buona, sana e critica notizia attraverso "Il Gazzettino Vesuviano", "Insieme", "Lyceum". Studio musica, organizzo eventi e pratico il volontariato in numerose associazioni della città. Segni particolari: mi ritengo una persona molto schietta, scherzosa, professionale al momento opportuno e che dà il 200% in tutto quello che fa, dai rapporti di amicizia fino agli incarichi che mi vengono assegnati. Credo di essere anche una persona precisa e metodica. Difetti? Eccome se ne ho! Se dovessi trovare una frase o una citazione che mi rispecchi, direi: “Lasciare il mondo un po’ migliore di come lo abbiamo trovato” (Baden Powell).

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>