Home Coro Severiniano

Coro Severiniano

Logo Coro Severiniano di Striano

 

Il coro Severiniano nasce all’interno della parrocchia di San Giovanni Battista di Striano con il fine di animare le celebrazioni eucaristiche per la gloria di Dio e l’edificazione dei fratelli e tutti possono farne parte.

IL CORO
Il coro Severiniano nasce dalla necessità di promuovere l’educazione liturgica e la partecipazione attiva alle varie liturgie. Ad esso hanno aderito adulti, ragazzi e adolescenti spinti dal desiderio di compiere insieme un cammino spirituale e culturale.

L’ATTIVITA’
Il coro è nato come servizio alla chiesa di Dio e in particolare alla parrocchia San Giovanni Battista di Striano, dove svolge la sua attività in qualità di gruppo parrocchiale d’animazione liturgica. Lo scopo principale nella parrocchia strianese è l’animazione completa della celebrazione eucaristica domenicale serale e delle più importanti liturgie parrocchiali.

IL CANTO CORALE
Il canto corale è, prima di un fatto musicale e religioso, un fatto sociale: attraverso un coro un gruppo di persone trova il modo di esprimere la propria identità, il proprio carattere manifestando così la gioia di stare insieme. Il coro è anche un luogo privilegiato per avere maggiore autostima e consapevolezza di se stessi: piccolo o grande che sia, il contributo di ciascuno, collabora al risultato globale.

LA STORIA
Il coro Cantate Domino Canticum Novum, nasce nel 2008 per volontà degli animatori liturgici della parrocchia di Striano con lo scopo di realizzare un coro parrocchiale. Il 9 novembre 2013, il coro esordisce presso la cattedrale di San Prisco in Nocera Inferiore, in occasione del pellegrinaggio sulla tomba di san Prisco. Dopo l’esordio i coristi, in sintonia con il parroco padre Michele Fusco, hanno deciso di denominare il gruppo parrocchiale in “Coro Severiniano”, in onore di san Severino abate, apostolo del Norico e patrono della città di Striano.

IL LOGO
Il logo del coro Severiniano, realizzato da Raffaele Massa, è una icona stilizzata di san Severino abate, tratta dalla pala d’altare del pittore milanese Protasio Crivelli, datata 1506 e conservata presso la parrocchia di Striano. Intorno all’icona si estende il nome del coro parrocchiale. Il colore riprende il mantello di san Severino Abate nella raffigurazione di Protasio Crivelli.

I CORISTI
Ogni corista è chiamato a vivere nella propria vita ordinaria la nostalgia di Dio, che è la preghiera del cuore, vivendo la gioia di essere cristiani e sentendo la responsabilità di comunicarlo.

CELEBRAZIONI ANIMATE ED EVENTI
– Cerimonia commemorativa nella giornata dell’Unità nazionale e delle forze armate del 4 novembre 2014, organizzata dal Comune di Striano e dall’Associazione socio-culturale “Caduti per la patria”.
– Inaugurazione della nuova casa canonica parrocchiale e solenne celebrazione in onore di san Severino abate presieduta da mons. Giuseppe Giudice, vescovo di Nocera Inferiore – Sarno e da mons. Gioacchino Illiano, vescovo emerito – 8 gennaio 2013;
– Solenne celebrazione eucaristica in occasione del peregrinatio del corpo di san Severino abate presieduta da mons. Gioacchino Illiano, vescovo emerito di Nocera Inferiore – Sarno e da mons. Sossio Rossi, rettore della basilica pontificia di San Sossio in Frattamaggiore ove riposano le spoglie del santo – 18 aprile 2010;
– Celebrazione diocesana delle Ceneri presieduta da mons. Giuseppe Giudice, organizzata dalla Pastorale Giovanile diocesana – 22 febbraio 2012;

 

 

PER CONTATTI E INFO

Direttore: Raffaele Massa
Via Municipio, 26, c/o Parrocchia San Giovanni Battista – 80040 Striano (Napoli)
Tel/fax  parrocchia 081.8654635 – Cell. responsabile 393.1843037
email: coroseveriniano@parrocchiasgbstriano.com

LINK

www.corodiocesidiroma.com